Eventi e Notizie Visite: 918

L’art. 30 della Costituzione afferma che “E’ dovere e diritto dei genitori, mantenere, istruire ed educare i figli”.

Rientra nei compiti della scuola (e quindi dei docenti) instaurare un rapporto stretto e collaborativo con i genitori dei propri allievi. Rapporto dal quale la scuola e in particolare i docenti non possono prescindere.

Se dunque da un lato è un dovere/diritto del genitore informarsi sull’andamento dei figli, dall’altro ogni docente ha l’obbligo di dare un’adeguata informazione alle famiglie sull’andamento dei figli.

L’art. 29/2 del CCNL/2007 prescrive:

“Tra gli adempimenti individuali dovuti [per i quali non è dunque previsto alcun compenso] rientrano le attività relative:

a) alla preparazione delle lezioni e delle esercitazioni;

b) alla correzione degli elaborati;

c) ai rapporti individuali con le famiglie”.

 

SCARICA IL TABELLONE IN PDF

Aggiornato al 20.11.2019

La Scuola - Organizzazione - Atti - Indirizzi di studio Visite: 137

L’Istituzione Scolastica (ente erogatore) intestataria del presente portale web consente a chiunque di notificare alla stessa tramite i recapiti indicati nella Home Page http://www.liceovittorinigorgia.edu.it  eventuali difetti del presente portale.

 

In caso di mancata risposta (nel termine di 30 giorni dalla notifica) o risposta insoddisfacente è possibile inviare:

un messaggio di posta elettronica certificata all’indirizzo PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. all’attenzione del Dirigente Scolastico
una raccomandara a/r presso la sede legale dell’Istituzione scolastica.

La Scuola - Organizzazione - Atti - Indirizzi di studio Visite: 1100

DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI E AMMINISTRATIVI

Dott.ssa ADAGIO Maria Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

 

 SETTORE

NOME

EMAIL 

DIDATTICA - ALUNNI
  

Amato Giuseppe

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Chiarenza Maria Piera

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Fisicaro Maria Carmela

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
 

 

     
AREA RETRIBUZIONE - PERSONALE Capuana Maria

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

Inturri Giuseppina

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

     
AREA ACQUISTI - INVENTARIO Stracuzzi Sebastiano

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Fisicaro Maria Carmela

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

     
AREA CONTABILITA' - EMOLUMENTI Carrà Daniela

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

     
PROTOCOLLO - AFFARI GENERALI Zumbo Anna

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 

La Scuola - Organizzazione - Atti - Indirizzi di studio Visite: 1599

Scarica il file in PDF

 

 

 

 

 

 

 

La Scuola - Organizzazione - Atti - Indirizzi di studio Visite: 1252

La formazione liceale si caratterizza per l'apertura ai diversi saperi, considerati nella loro dimensione teorica e storica. Essa mira a integrare le varie aree disciplinari, superando la tradizionale contrapposizione fra le "due culture": umanistica e scientifica. In quest'ottica, i differenti percorsi liceali – classico, linguistico, scientifico, scientifico opzione scienze applicate, scienze umane opzione economico-sociale – rappresentano soltanto modalità specifiche di declinare lo stesso modello formativo, che di ciascuna disciplina privilegia i nuclei essenziali, i fondamenti e le procedure, rilevandone le analogie con le altre forme di sapere. La formazione liceale infatti non è professionalizzante, non ha per obiettivo di fornire una preparazione specialistica; intende invece assolvere a una funzione che è educativa e insieme culturale. Da un lato essa stimola la curiosità intellettuale, la riflessione sulle visioni del mondo e i sistemi di significato, la formazione di convinzioni personali, libere e responsabili; dall'altro permette di acquisire metodi di studio, abilità logiche e linguistiche, quadri culturali di riferimento, strumenti di analisi, di interpretazione e di giudizio. Tali competenze hanno una valenza formativa generale, in quanto potenziano l'autonomia critica, favorendo un rapporto creativo e costruttivo con la sempre crescente complessità del reale.

 

"I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché egli si ponga, con atteggiamento razionale, creativo, progettuale e critico, di fronte alle situazioni, ai fenomeni e ai problemi, ed acquisisca conoscenze, abilità e competenze sia adeguate al proseguimento degli studi di ordine superiore, all’inserimento nella vita sociale e nel mondo del lavoro, sia coerenti con le capacità e le scelte personali”. (Art. 2, comma 2 del Regolamento dei Licei)."

 

Per raggiungere questi risultati occorre il concorso e la piena valorizzazione di tutti gli aspetti del lavoro scolastico:

  • lo studio delle discipline in una prospettiva sistematica, storica e critica;
  • la pratica dei metodi di indagine propri dei diversi ambiti disciplinari;
  • l'esercizio di lettura, analisi, traduzione di testi letterari, filosofici, storici, scientifici, saggistici e di interpretazione di opere d'arte;
  • l'uso costante del laboratorio per l'insegnamento delle discipline scientifiche;
  • la pratica dell'argomentazione e del confronto;
  • la cura di una modalità espositiva scritta e orale corretta, pertinente, efficace e personale;
  • l'uso degli strumenti multimediali a supporto dello studio e della ricerca.

 

PDF Icona Regolamento dei Licei (141.56 kB)

PDF Icona Indicazioni nazionali per i nuovi licei (3.18 MB)

Torna all'inizio del contenuto