Rassegna Stampa

Visite: 183

La direzione generale per gli Ordinamenti Scolastici e per la Valutazione del Sistema Nazionale d'Istruzione del MIUR,  in collaborazione con  la Società Astronomica italiana e con l'Istituto Nazionale di Fisica (INAF), ha bandito la XIX edizione delle Olimpiadi Italiane di Astronomia

 

La possibilità di partecipare è stata estesa agli studenti iscritti nelle scuole italiane, statali o paritarie, senza distinzione di nazionalità e cittadinanza, in funzione dell'anno di nascita e della scuola frequentata. Due le  categorie:  Junior (primo biennio) o Senior (secondo biennio) così come stabilito dal regolamento internazionale delle Olimpiadi di Astronomia.   La competizione è stata anticipata dalla fase di preselezione che si è svolta, in modalità on-line , il 17 dicembre per la categoria junior e il 18 dicembre per la categoria senior. Abbiamo sentito la  prof.ssa Anna Marisa Cataldo  che ha organizzato l'attività sollecitando la partecipazione degli studenti di tutti gli indirizzi dell'Istituto. <<  In tutto sono 36, gli studenti che hanno preso parte alla competizione - spiega la prof.ssa Cataldo - suddivisi per categoria:18 nella categoria junior, ovvero provenienti dal primo biennio, e 18 nella categoria senior, provenienti dal secondo biennio.>> . Grande soddisfazione ha espresso la docente in quanto gli esiti della prova rivelano impegno e competenza, per cui non si esclude che alcuni studenti possano accedere alla fase successiva che si svolgerà a Catania nel mese di febbraio. Alla domanda sugli umori dei partecipanti e sulle loro aspettative la prof.ssa Cataldo risponde: <<Finita l'attività gli studenti hanno valutato positiva l'esperienza perché è stato un modo per mettersi alla prova, cimentarsi con nuove modalità di verifiche e di confronto con i loro coetanei. Al di là dei risultati che otterranno,  gli studenti considerano formativa e  gratificante la partecipazione alla competizione>>.  In conclusione la prof.ssa Cataldo ringrazia anche l'Ufficio tecnico dell'Istituto, nella persona del signor Alfredo Formosa, che ha curato l'aspetto relativo al collegamento online. 

 

Ancora una volta l'IS Vittorini Gorgia mostra notevole capacità reattiva anche davanti alle difficoltà causate dalla pandemia mantenendo fede agli appuntamenti consolidati negli anni e offrendo ai suoi studenti occasioni di crescita e istruzioni che garantiscono l'alta formazione scolastica. 

Ai nostri concorrenti junior e senior  la nostra ammirazione per aver partecipato ad una gara così prestigiosa e l'augurio di continuare nel percorso della competizione.

Torna all'inizio del contenuto