images/images/Carta_Intestata.PNG

Rassegna Stampa

Visite: 215

L’agon letterario-filosofico-artistico organizzato dall'associazione EFAE, Festival Europeo dell’Antica Grecia, che si è svolto in modalità online all'interno dell'ampio programma dell'assemblea d'istituto del 22 dicembre scorso,  continua a dare i suoi frutti in termini di crescita formativa degli studenti. Il 18 gennaio scorso l'associazione EFAE ha incontrato i rappresentanti d'istituto  per presentare il nuovo progetto denominato  Community sound - ήχος κοινότητας, che l'istituto Vittorini-Gorgia accoglie come occasione per offrire ai suoi studenti nuove opportunità di arricchimento culturale.

 Di seguito riportiamo l'esito dell'incontro dal punto di vista di Valentino Berton.

Al via il “community sound project- ήχος κοινότητας” degli studenti del liceo Vittorini-Gorgia di Lentini (SR) e sedi distaccate.

I ragazzi, partecipanti all’agon di lettura espressiva e l’agon musicale tenutosi nel mese di dicembre 2020 durante l’assemblea d’istituto “Polis e agorà-l’identità di una comunità”, volgono ora uno sguardo più consapevole verso l’arte musicale e teatrale e si preparano al percorso di songwriting insieme al coach musicale Francesco Pio Ricci in arte “Heren Wolf” per creare una composizione artistica originale del Liceo Vittorini-Gorgia.

L’intento, ancora una volta, è quello di promuovere attraverso un sano intrattenimento ricreativo-educativo, il senso di appartenenza della comunità liceale, la condivisione e la coesione, anche online.

Il percorso artistico farà parte di un ampio progetto di rete che coinvolgerà diverse scuole europee per l’agon artistico internazionale e di conseguenza, per il rafforzamento dell’identità europea, che realizziamo, ritenendo essenziale come punto di partenza la storia dell’antica Grecia, culla della civiltà occidentale.

In 700 hanno partecipato alla presentazione del progetto online che ha suscitato curiosità nella formula proposta in modalità di radio intrattenimento, proiezioni musicali ed esibizioni dal vivo.

Infine, durante l’incontro sono stati diversi i riferimenti alla storia dell’antica Grecia.

Quest’ultima, essenziale, ha delineato quel percorso tra storia, letteratura e mitologia collegando gli agoni, musicali, poetici, teatrali e sportivi dell’antica Grecia alla parola e scrittura di Omero, del poeta Pindaro e dello storico Pausania.

Abbiamo viaggiato con l’immaginazione nei luoghi di culto della mitologia greca, tra siti archeologici di luoghi sacri, da Delfi ad Atene, da Olimpia a Isthmia fino a Nemea ed Argo, incontrando virtualmente Apollo, Poseidon, Zeus e Atena, divinità per le quali erano organizzati gli agoni in loro onore, durante le feste religiose.

Il progetto è realizzato in collaborazione con l’associazione EFAE -  Festival Europeo dell’Antica Grecia, con la partecipazione dell’artista cantautore Francesco Pio Ricci in arte (Heren Wolf) e della dott.ssa in psicologia delle risorse umane Francesca di Sevo.

Si ringraziano il preside V. Pappalardo, la prof.ssa V. Ira e i rappresentanti  d’istituto per l’impegno profuso.

Auguriamo ai partecipanti di affrontare con entusiasmo questa nuova sfida certi che, a prescindere dalla classifica,  già la partecipazione è motivo di soddisfazione.