Telefono

+39 095.901969

Email

sris02800d@istruzione.it

Orari di apertura

Lun/Ven: 8-14

Condividi

Consiglio d’Istituto e Giunta Esecutiva

Il Consiglio d’Istituto è composto dai seguenti membri:

Dirigente Scolastico : Prof. Pappalardo
Componente Docenti : Battiato, Cimino, Culò, Ira, Zagami D., Sala, Zagami L., Sgroi
Componente ATA : Sapienza, Zumbo;
Componente Genitori : Vitale, Azzara, Crisci, Messina;
Componente AlunniBattiato D., Costantino, Firera, Bonifazio

Presidente del Consiglio d’Istituto : Vitale
Vice-Presidente del Consiglio d’Istituto : Messina

Segretario : Cimino

La Giunta esecutiva è composta dai seguenti membri:

Componente Docenti : Battiato
Componente ATA : Zumbo
Componente Genitori : Crisci G.
Componente Alunni: Firera R.

Collegio Docenti

Entro un solenne edificio classico che richiama  la Basilica di san Pietro, troviamo un consesso di antichi filosofi che discutono animatamente fra di loro. Al centro con un dito che indica il cielo riconosciamo Platone, che assomiglia molto a Leonardo da Vinci, e vicino a lui Aristotele. Il vecchio a sinistra è Socrate circondato da un gruppo di giovani discepoli. Sdraiato noncurante sulla scalinata,  è ritratto uno sdegnoso Diogene. A sinistra, in basso,  riconosciamo Pitagora che annota appunti su un libro, e lì vicino, con le sembianze di Michelangelo,  c’è Eraclito, appoggiato a un cubo di marmo. Sul lato opposto, Euclide curvo sulla lavagna sembra disegnare un suo teorema e dietro di lui riconosciamo Tolomeo con in mano la sfera celeste. In bianche vesti, l’unica donna nel dipinto: Ipazia d’Alessandria . Ci guarda con insistenza significativa, lei matematica e astrologa pagana, martirizzata da un gruppo di monaci cristiani invasati … Abbiamo scelto un quadro davvero ambizioso per rappresentare l’organo collegiale che dovrebbe esprimere l’intenzione educativa e culturale della scuola !

Cos’è il collegio dei docenti

Il Collegio dei Docenti è formato dal Dirigente Scolastico e da tutti gli insegnanti, in servizio nei vari plessi dell’istituto.

È l’organo responsabile dell’organizzazione didattica ed educativa dell’Istituto.

Ha il compito di progettare, organizzare, verificare, controllare e valutare la vita didattica dell’Istituto.

E’ articolato in Dipartimenti disciplinari, Commissioni o gruppi di lavoro d’Istituto e, in ogni plesso, in Consigli di Intersezione (scuola dell’Infanzia), di Interclasse (scuola primaria) e di Classe (scuola secondaria).

Cosa fa il collegio dei docenti

I compiti del Collegio dei Docenti sono definiti dal D .L. vo 297/94.

Ha potere deliberante in materia di funzionamento didattico dell’istituto.

In particolare cura la programmazione dell’azione educativa anche al fine di adeguare i programmi di insegnamento alle particolari esigenze del territorio,

Esso esercita tale potere nel rispetto della libertà di insegnamento garantita a ciascun docente:

  • elabora ed approva il piano dell’offerta formativa (POF) articolato nei suoi diversi progetti
  • individua i docenti e le commissioni di lavoro che provvedono alla realizzazione dei progetti
  • formula proposte per la formazione delle classi, l’assegnazione ad esse dei docenti, la formulazione dell’orario delle lezioni;
  • delibera la suddivisione dell’anno scolastico in due o tre periodi di valutazione;
  • valuta e verifica l’andamento complessivo dell’ azione didattica proponendo misure per il miglioramento dell’attività scolastica.

Quando si riunisce il collegio dei docenti

Il Collegio è convocato dal Dirigente Scolastico o, su richiesta, da 1/3 dei docenti, con almeno 5 giorni di preavviso.

La convocazione scritta, indica la data della riunione, l’orario di inizio e l’O.d.G.

Tutte le delibere approvate dovranno essere rese operative in ogni plesso dai Consigli di Intersezione, di Interclasse e di Classe.